ASCOLI PICENO – Per mister De Amicis e per i suoi giovani atleti bianco-celesti trasferta nella “Città Delle Cento Torri”, dove presso il Centro Sportivo Città di Ascoli il Grottammare ha affrontato in amichevole l’Ascoli Calcio Primavera.

La partita ha decretato il risultato di 2-0 per i rivieraschi al termine di una gara tra fazioni da sempre vicine, valida come allenamento preparatorio per l’imminente stagione sportiva.

“Un match tipicamente da atmosfera d’Agosto – dice il Direttore Sportivo Pino Aniello – ora che il carico di lavoro è massimale non si è potuto ovviamente spingere più di tanto. Poche occasioni da gol e un secondo tempo all’insegna dei più piccoli, che hanno sostituito i compagni più esperti. Un ottimo test valido per implementare la preparazione generale, contro una squadra colma di interessanti giocatori”.

La nota di maggior rilievo è la realizzazione del bomber Rosa, che a soli pochi giorni dal suo inserimento in squadra già ripaga la fiducia della società a suon di gol.

Il giovane difensore Adamoli, al rientro da una passata stagione caratterizzata da infortuni e stop forzati, ha siglato il suo nome sul tabellino dei marcatori portando in vantaggio i suoi. Il 2-0 finale è arrivato grazie a un bel gol del nuovo compagno d’attacco di Ludovisi, Alessio Rosa.

Il prossimo appuntamento per il team di Furnari è fissato per sabato, il Grottammare verrà ospitato sul campo della squadra locale del Martinsicuro sempre per disputare un’altra amichevole. Nel frattempo si avvicina sempre di più ormai consueto Trofeo Rivosecchi, che anche quest’anno vedrà i bianco-celesti ospitare al Pirani i cugini della Sambenedettese e un’altra compagine che verrà svelata in conferenza stampa lunedì prossimo.

Il Memorial, giunto alla terza edizione, è dedicato a Giorgio Rivosecchi, figura storica del calcio grottammarese sia come giocatore che come uomo di società.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 337 volte, 1 oggi)