GROTTAMMARE – Si sono contesi il trofeo fino all’ultimo i partecipanti delll’ottava edizione della Perla verde, la regata velica che comprende ben tre circoli della riviera Adriatica “Picena”.

Il trofeo, realizzato dallo scultore Francesco Santori, è passato nelle mani di Antonio Di Domenico e Mauro Bracciani del circolo velico Ragn’avela a  Lorenzo Caucci e Stefano Carincola  dello stesso circolo.

La gara di quest’anno, combattuta fino all’ultimo alito di vento, ha visto impegnati i circoli velici Ragn’a Vela Di San Benedetto del Tronto, Amici del Mare e circolo Velico” Le Grotte “entrambi di Grottammare.

La manifestazione sportiva è stata realizzata con la collaborazione del Comune di Grottammare e di San Benedetto del Tronto. Le tre regate si sono disputate in tre diversi specchi d’acqua.

Il 3 agosto, organizzata dal circolo nautico Ragn’a vela si è disputata la gara ” Long Distance”e, ha visto primeggiare Lorenzo Caucci  insieme a Stefano Carincola.

Il giorno successivo, il 4 agosto, la gara è stata promossa dal circolo Velico Le Grotte, nelle acque antistanti la pista ciclabile, e ha registrato la vittoria di Giuseppe Marconi del Circolo Velico “Le Grotte” nella categoria “Laser”.

La terza regata, avvenuta in data 5 agosto, si è svolta nelle acque fronte il circolo velico “Amici del Mare” e ha visto nuovamente sul gradino più alto Giuseppe Marconi.

Il trofeo sarà assegnato definitivamente al circolo velico che riuscirà a vincere per tre volte le regate sulla scorta dei piazzamenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 412 volte, 1 oggi)