MARTINSICURO – La sistemazione di una serie di strade a Martinsicuro e Villa Rosa, la viabilità alternativa nei pressi del cimitero, la recinzione della zona del porto, il Piano Spiaggia, il Prg, il Cinema Ambra. E’ una panoramica a tutto tondo quella che fa l’Udc su una serie di opere ancora da realizzare a Martinsicuro e di cui chiede spiegazioni all’amministrazione Camaioni.

“Questa amministrazione non fa altro che lamentarsi – si legge in una nota – ma non erano proprio gli stessi che millantavano di risolvere ogni sorta di problema come se avessero la bacchetta magica?”

L’Udc chiede di conoscere i tempi per la sistemazione delle vie Alighieri, Magellano, Abruzzo, Brescia, via Roma a Villa Rosa, oltre alla realizzazione della recinzione della zona del porticciolo e la sistemazione dell’area nei pressi dell’ufficio postale a Villa Rosa.

Chiede inoltre di conoscere le intenzioni sulla realizzazione della corsia parallela alla statale 16 che, da via Colombo, dovrebbe offrire ai cortei funebri una viabilità alternativa alla trafficatissima statale.

“Dopo diversi sopralluoghi – prosegue la nota – l’Anas nel mese di aprile 2012 diede il proprio parere positivo con i tempi di realizzazione, ma l’amministrazione attuale, e a quanto si dice l’assessore ai Lavori Pubblici, non vuole realizzarla. Se così fosse sarebbe un atto molto grave”.

Lo scudocrociato chiede infine di conoscere lo stato di avanzamento dell’iter inerente la revisione del Piano Regolatore Generale e del Piano Spiaggia. “L’attuale amministratore – è la domanda dell’Udc – ha intenzione di procedere o di bloccare tutto, come è già avvenuto con il progetto del cinema Ambra?”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 483 volte, 1 oggi)