Riprese di Emanuela Voltattorni, montaggio di Maria Josè Fernandez Moreno.
Per guardare il video cliccare in basso a destra

APPIGNANO DEL TRONTO – Intervistammo Marco Calcinaro  alcuni mesi fa e scoprimmo oltre al noto talento per i fumetti la sua anima blues. L’autore di Sci Oh è anche un ottimo chitarrista blues e  la sua voce sembra che provenga da una atrio profondo, una caverna, tipiche tonalità degli afroamericani.

Lo abbiamo ascoltato ad Appignano, nel Parco De Angelis, il 4 agosto scorso, dove si è esibito in una Jam Session con gli amici musicisti di sempre, Tito e Carlo De Signoribus,Marcello Piccinini e Renzo Alesi, durante la prima edizione  Notte Blu, interamente dedicata al blues.

Solito Calcinaro, mai autoreferenziale, né celebrativo di sé, ci ha chiesto come mai noi di Riviera Oggi eravamo arrivati con le nostre telecamere fino ad Appignano ed è rimasto sinceramente sorpreso quando abbiamo risposto che il “motivo” era lui.

L’atmosfera che si è creata è stata quella tipica degli anni ’70: persone distese sul prato e sedute sopra i gradoni dell’anfiteatro del Parco per ascoltare delle sonorità totalmente assenti nel Piceno, quelle del blues. Un evento, quello di Appignano, organizzato dall’associazione Frammenti, che negli anni potrebbe diventare un appuntamento irrinunciabile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 563 volte, 1 oggi)