SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Super Summer Games 2012 prende forma. Nella mattinata di giovedì, l’organizzatore Nico Virgili ha incontrato l’amministrazione comunale per ratificare l’accordo definitivo riguardo alla manifestazione che andrà in scena dal 13 al 15 agosto, in prossimità della foce dell’Albula.

“Le piogge degli ultimi giorni hanno ridotto lo spazio calpestabile e si dovrà lavorare in tal senso”, spiega Virgili, che rivela inoltre l’entità del contributo economico elargito dal Comune: 12 mila euro, sulla linea dell’anno scorso.

Le differenze col 2011, tuttavia, saranno molteplici. Innanzitutto, il concerto che accompagnerà i giovani al ferragosto sarà a pagamento: “Una cifra bassa, di non più di 10 euro, per coprire parzialmente le spese”. Virgili a riguardo è quindi chiaro: “In futuro si andrà per forza di cosa in queste direzioni. Le risorse sono sempre minori e noi dobbiamo adeguarci”.

Di conseguenza anche il calendario risulterà ridotto. Nella giornata di ferragosto quasi certamente non saranno previsti eventi, mentre sempre per quanto concerne il concerto non ci sarà la prosecuzione sino all’alba: “Verso le 2.30-3 vorremmo terminare”, aggiunge Virgili.

Non mancheranno le proiezioni sulla spiaggia, con la trasmissione del film francese “Home”, prodotto da Luc Besson nel 2009 e quasi totalmente concepito con immagini aeree. Diversi stand gastronomici verranno infine dislocati lungo Viale Buozzi. Programma questo che dovrebbe essere ufficializzato nei prossimi giorni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.247 volte, 1 oggi)