ALBA ADRIATICA – In bicicletta imbocca il sottopasso contromano, perde l’equilibrio e cade riportando un trauma cranico. Vittima dell’incidente, avvenuto domenica sera, è L.P., 37enne di Tortoreto. L’uomo, forse in preda ai fumi dell’alcol, procedeva in bicicletta sulla ss Adriatica quando, all’altezza del Gattopardo, ha girato verso via Roma imboccando il sottopasso contromano. Dalla direzione opposta arrivava uno scooter appena ripartito dal semaforo verde. Il giovane, che procedeva a velocità moderata, è riuscito a frenare in tempo e ad evitare la bici, ma il ciclista, in un attimo di disorientamento, ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra battendo la testa. Subito sul posto sono intervenuti i carabinieri di Alba Adriatica e un’ambulanza del 118. L’uomo, dimostratosi comunque cosciente nonostante la botta in testa, ha rifiutato di sottoporsi ai test per verificare la presenza nel sangue di alcol o droga (che potrebbero aver causato lo stato di disattenzione) e per questo è stato denunciato dai militari. Trasportato all’ospedale Mazzini di Teramo, gli è stato riscontrato un ematoma cerebrale e dovrà essere sottoposto ad un intervento chirurgico. E’ in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 768 volte, 1 oggi)