TORTORETO – Disabile annega in una piscina con 50 centimetri d’acqua. Amedeo Bianchin, turista romano di 84 anni in vacanza a Tortoreto, ieri, sabato 28 luglio, verso le 14 si trovava nella piscina dell’hotel Panoramic dove alloggiava con i familiari, quando forse a causa del caldo eccessivo, ha cercato refrigerio in piscina. L’anziano, che qualche mese fa era stato colpito da un ictus, aveva problemi di deambulazione e si spostava su una sedia a rotelle. In base alla ricostruzione effettuata dai Carabinieri di Alba Adriatica, l’uomo si sarebbe avvicinato alla piscina, in un punto dove l’acqua è alta solo 50 centimetri, forse per immergere i piedi, ma è scivolato cadendo a faccia in giù. Sembra che nel momento dell’incidente nei pressi della piscina non ci fosse nessuno, e che a ritrovare l’anziano siano stati gli stessi familiari che, non vedendolo lo hanno cercato in tutto l’albergo. L’ambulanza del 118 è arrivata in pochi minuti ma i sanitari hanno potuto solo constatare il decesso dell’anziano per annegamento. La salma, su disposizione del pm, dopo l’ispezione cadaverica è stata riconsegnata ai familiari per le esequie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 589 volte, 1 oggi)