MONTEPRANDONE – Domenica 29 luglio  alle ore 18.30 presso gli spazi espostivi di Palazzo Parissi a Monteprandone verrà inaugurata “Accesa! – Arte Illuminata” , mostra d’arte contemporanea giunta quest’anno alla sua terza edizione.

Un appuntamento fortemente voluto dal Comune con il coordinamento dello “spaziomOHOc – arte contemporanea”, diretto dall’artista Nazareno Luciani , e dell’Associazione Culturale Officina San Giacomo. nel corso degli anni è un evento diventato sempre più prestigioso, un appuntamento in cui si uniscono ricerca e sperimentazione che ancora una volta saprà destare curiosità e vivace interesse tra i visitatori.

Dodici i talentuosi ed originali artisti, provenienti da tutta Italia, che partecipano alla collettiva: Daniele Camaioni, Hernan Chavar, Giulia Corradetti, Vincenzo Lopardo, Marco Monaldi, Nemanja Nikolic, Emilio Patalocchi, Giorgio Pignotti, Caterina Silenzi, Nima Tayebian, Mariano Vittori e Luca Zampetti. Pittura, fotografia, scultura, video ed installazione creeranno un percorso “illuminato”, mentale, magico e surreale, dove l’osservatore potrà riflettere e indagare gli emozionanti spazi della nuova generazione artistica.

Un testo di Silvia Baldassarri accompagnerà l’originale il catalogo-depliant della mostra che sarà arricchito anche dalle testimonianze degli artisti stessi. Dopo l’inaugurazione del 29 luglio, “Accesa” farà da cornice ad ulteriori eventi di carattere culturale. Lunedì 30 luglio alle ore 21 i maestri Maria Teresa Basti e Davide Martelli proporranno un concerto per due pianoforti con musiche di Mozart, Rossini, Schumann, Rachmaninov, Poulenc e Milhaud.

“Diversi artisti hanno scelto Monteprandone per esporre le loro opere – dichiara il Sindaco Stefano Stracci – mettendo la loro creatività a servizio del nostro territorio, della cittadinanza e dei turisti che scelgono il Piceno per le loro vacanze”. “Mi piace pensare a Monteprandone – conclude il primo cittadino- come ad un faro luminoso, capace di guidare ed attrarre artisti provenienti da tutta Italia, le cui opere spaziano dalla pittura alla fotografia al video, dalla scultura all’installazione”.

L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni fino al 28 agosto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 316 volte, 1 oggi)