COLONNELLA – La Truentum al centro di un Consiglio comunale aperto che si tiene lunedì 30 luglio alle 21,30 in piazza Garibaldi a Colonnella. L’unico punto all’ordine del giorno prevede la discussione della situazione della società in house del Comune e le prospettive future alla luce del bilancio approvato lo scorso 22 giugno.

La società, che ha come socio unico il Comune di Colonnella, sembra navigare in cattive acque per via di un passivo piuttosto rilevante.

“Da qui il necessario coinvolgimento delle minoranze e di tutti i cittadini – ha affermato il sindaco Leandro Pollastrelli –  in un consesso civico aperto, vista la situazione patrimoniale e programmatica che richiede un approfondimento molto serio e puntuale, giacché il Comune sarà costretto ad intervenire con risorse proprie a discapito, purtroppo, di alcuni servizi”.

Il passivo della Truentum deriverebbe da una situazione debitoria accumulata nel corso degli anni: “La Società Truentum Srl – ha aggiunto il sindaco – ha proceduto a fare degli investimenti con dei costi superiori a quanto, di fatto, è stato ricavato, con esposizioni bancarie di cui giocoforza bisognerà farsi carico. Una situazione, quindi, che richiede una valutazione attenta da parte di tutti. L’impegno di sindaco e giunta è comunque quello di trovare soluzioni il più possibile indolori per i cittadini di Colonnella”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 286 volte, 1 oggi)