GROTTAMMARE – Torna anche nel 2012 la “Festa di Liberazione” nella Perla dell’Adriatico. Saranno ben quattro i giorni di celebrazione, organizzati dal locale circolo grottammarese di Rifondazione ComunistaFederazione della Sinistra.

Si partirà il 26 luglio fino ad arrivare a domenica 29 luglio– tutti gli appuntamenti sono previsti dalle ore 19-, presso la Pinea Ricciotti, dove saranno presenti stand enogastronomici con prelibati piatti tipici locali, bancarelle di libri e artigianato, spazi informativi di associazioni sociali-culturali e mostre fotografiche.

Nello specifico giovedì 26, alle ore 21,30 sarà proiettato il film “Diaz”. Non pulite questo sangue”, dedicato ai giorni del G8 di Genova.

Venerdì 27 luglio si entrerà nel vivo del dibattito. Alle ore 21.30, infatti, si parlerà di politica: “La sinistra dentro l’opposizione a Monti e verso il 2013″. I relatori e ospiti della serata saranno Paolo Ferrero, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista, Alfonso Gianni della direzione nazionale di Sel e Gianni Rinaldini, dirigente Cgil e già segretario nazionale della Fiom.

Sabato 28, durante la serata ci sarà musica dal vivo con la band “Quei bravi ragazzi”. Domenica 29 si conclude con lo spettacolo del musicista e imitatore Marco Falaschetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 584 volte, 1 oggi)