SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Un territorio di qualità” va celebrato, ed è per questo che torna il 26 Luglio in Piazza Giorgini l’appuntamento con la “Festa delle Bandiere”, manifestazione sponsorizzata dalla Carisap e in collaborazione con la Atlante Congressi, quest’anno inclusa nella parte laica dei festeggiamenti per la Madonna della Marina.

Obiettivo dell’evento è quello appunto di festeggiare il riconoscimento della Bandiera Blu, che rappresenta ormai una certezza per i comuni della Riviera, e mettere in mostra il territorio Piceno con le varie località insignite della Bandiera Arancione e delle bandiere per “i Borghi più belli d’Italia”, aggiungendo a queste i circoli didattici che hanno aderito al progetto Eco Schools, creando una rete tra il Comune e le scuole per un progetto di educazione ambientale. Alle scuole che avranno partecipato verrà consegnata una targa dedicata ad Angelo Vassallo, con la presentazione del libro a lui dedicato “Il Sindaco Pescatore”, nel tentativo di formare un percorso didattico in relazione alla lotta contro le mafie e al rispetto del territorio.

Dalle 18.30 saranno presenti stand espositivi e di promozione dei comuni premiati con la possibilità per tutti di degustare alici fritte al cartoccio e i migliori vini del Piceno, il tutto seguito nella serata dalle esibizioni prima della Compagnia Teatrale Corona Events di Torino che porterà in scena una performance sul rapporto tra uomo e mare in una rappresentazione a 360° gradi, per poi lasciare spazio al “Gambe in spalla teatro” impegnato in uno spettacolo all’insegna delle bolle di sapone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 488 volte, 1 oggi)