MARTINSICURO – Sequestrati due chili di cocaina purissima ad un corriere della droga fermato a Martinsicuro. L’operazione è stata portata a termine dagli agenti della Sezione Narcotici delle Squadre Mobili di Pescara e Teramo che hanno arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio Alfred Bakova, albanese di 30 anni residente a Ferrara. L’uomo, che arrivava dal nord Italia, è stato fermato a Martinsicuro e trasportava la droga in 4 involucri nascosti nella tappezzeria del tetto di un’Audi A4, in un incavo a cui si accedeva smontando la plafoniera della luce. L’arresto si inserisce nell’ambito di una vasta inchiesta, condotta dalla Procura Distrettuale dell’Aquila e coordinata dal Pubblico Ministero Fabio Picuti, su un consistente traffico di droga in Abruzzo.

Le indagini proseguono per stabilire la provenienza e la destinazione della cocaina, il cui valore sul mercato è di circa 150mila euro. Sembra che la droga fosse destinata ad essere smerciata lungo la costa abruzzese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 852 volte, 1 oggi)