MARTINSICURO – Volge alla conclusione il Martinbook Festival, che dallo scorso 15 luglio anima le serate martinsicuresi con una serie di appuntamenti culturali. Questa sera venerdì 20 luglio la manifestazione lascia il lungomare e la Rotonda Las Palmas e  si sposta nel centro cittadino, in piazza Cavour, dove il calcio sarà protagonista. Alle 20,45 la piazza si animerà con una serie di esibizioni dei pulcini della scuola calcio Asd Martinsicuro, e a seguire, alle 21,30 spazio al dibattito con il giornalista Maurizio Compagnoni (Sky) e i colleghi Sandro Di Stanislao (Il Centro), Davide Crisci (Il Corriere Adriatico), Pier Paolo Flammini (Riviera Oggi) che relazioneranno sul tema “Una passione chiamata calcio. Dai campetti impolverati di provincia allo scintillio della serie A. Tra società locali che si barcamenano tra tanti sogni e mille difficoltà, e grandi club offuscati dall’ombra delle scommesse”. Moderatore della serata il giornalista Luca Zarroli (Cityrumors).

Il Martinbook Festival si chiude domani sera, sabato 21 luglio, con la quarta edizione del Premio Letterario internazionale “Città di Martinsicuro”, organizzato dalla Di Felice Edizioni e dal Comune di Martinsicuro. Per la serata conclusiva si torna alla Torre Carlo V dove, decine di autori giunti da tutta Italia, si sono dati appuntamento per la premiazione del concorso letterario. A partire dalle 21,30 saranno assegnati i premi delle varie categorie, con reading letterari a cura dell’attore Carlo Arrigoni, e l’accompagnamento musicale dei Giacinto Cistola Trio.

Questi i nomi dei vincitori: per la sezione Poesia primo classificato “Penelope, aspetta ancora” di Antonella Spinelli (Sammichele di Bari, Bari), secondo classificato “Romanticismo danubiano” di Rosario D’Antoni (Barcellona Pozzo di Gotto, Messina), terzo classificato “Esodo” di Mario Rolando Mangiocavallo (Vasto, Chieti).

Per la sezione Silloge: primo classificato “Onere del vero” di Daniele Diani (Roma), secondo classificato “Di fronte e attraverso” di Franco Casadei (Cesena), terzo classificato “Sulle vie del sale” di Marino Tarizzo (Pont Canavese, Torino).

Per la sezione Narrativa: primo classificato “Il mistero di Celestino” di Raffaele Morelli (Pescara), secondo classificato “La spiaggia dei gabbiani” di Maria Giuseppina Pagnotta (Trani), terzo classificato “Valle Cicala” di Ernesto Seritti (San Benedetto dei Marsi, L’Aquila).

Per la sezione Teatro “Mauro Crocetta” vincitore assoluto “AIOUE” di Giorgio Mattioli.

Saranno conferiti inoltre premi speciali dalla University of Peace – Switzerland a Guido De Paolis, dalla University Academy – Switzerland a Isabella Sordi e dalla Universum Marche a Rita Muscardin. Presentatore della serata il giornalista Sandro Galantini.

Il Premio Letterario Internazionale “Città di Martinsicuro” ha l’Alto Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Abruzzo, della Provincia di Teramo, della Presidenza dell’Universum Academy Switzerland e dell’on. Cav. Valerio Giovanni Ruberto, dell’associazione Universum Marche e Imperia, dei circoli culturali IPLAC e “Smile”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 641 volte, 1 oggi)