MARTINSICURO – I lavori su via Colombo per la realizzazione del sottopasso sono ormai imminenti e i Verdi di Martinsicuro chiedono all’amministrazione Camaioni di salvare dall’abbattimento due lecci e un pino che si trovano nell’area dove saranno effettuati gli interventi.

“Già nel mese di gennaio 2007, nella veste di assessore all’Ambiente  – scrive il referente Mario Marano Viola – durante lo svolgimento del Consiglio Comunale feci presente al sindaco Maloni che il pino e i due lecci non potevano essere tagliati per l’alta funzione ecologica e sanitaria che svolgono. Oggi, di fronte all’aumento dell’effetto serra, è urgente tutelare gli alberi”.

I Verdi chiedono all’amministrazione comunale di esigere dalle Ferrovie dello Stato “la tutela integrale dei tre alberi”. Qualora però l’abbattimento si prospetti inevitabile, Viola suggerisce al sindaco Camaioni “di esigere il risarcimento del danno che, tradotto in valore monetario secondo una scala svizzera vigente, deve produrre al Comune la somma complessiva di 60mila euro”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 372 volte, 1 oggi)