MARTINSICURO – Un incendio, forse di natura dolosa, è scoppiato nei pressi di Via Risorgimento a Martinsicuro, vicino al casello autostradale di Val Vibrata. La zona, non nuova a questi episodi, è diventata negli anni una vera e propria discarica abusiva e nella serata di ieri, lunedi 16 luglio, le fiamme sono divampate di nuovo. Pronto l’intervento di Vigili del Fuoco e delle forze dell’ordine che hanno chiuso la strada per alcuni minuti per permettere alle autobotti in azione di domare le fiamme. Esplode, intanto, la rabbia dei residenti della zona che chiedono alla nuova amministrazione un immediato intervento di bonifica del terreno che attualmente ospita la discarica abusiva. “Sono anni che inoltriamo questo tipo di richiesta- dicono alcuni residenti-  ma ad oggi non abbiamo ottenuto risposte concrete, pertanto ci rivolgiamo alla nuova amministrazione nella speranza di risolvere una situazione che si fa ogni giorno più grave”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)