CUPRA MARITTIMA- Il musical su Mata Hari è andato in scena sabato 14 luglio nella splendida terrazza sul mare dello stabilimento balneare La Sirenella,  in un mix di canti e balli è tornata a rivivere gli anni della belle epoque.

lo ha fatto come una nobile padrona di casa hanno spiegato i presentatori della serata Alessandra Vitali e Arnaldo Adami «Siamo in questa incantevole location  per questa quarta serata in compagnia della terza sfidante in gara per la rassegna nazionale. La Sirenella, poi, si presta come scenografia naturale dato che già ai primi del secolo scorso era protagonista delle estati cuprensi».

Il Centro Asani non delude neanche questa volta, la ricerca raffinata dei costumi, la cura dei passi di danza fanno decisamente capire la serietà e la passione con cui la coreografa Paola Sguerrini, in arte Najima Asani, ha guidato i membri del suo cast tra musiche orientali e canti appassionati.

Il numeroso pubblico accorso ha potuto gustare la vera storia di Margareta Gertrude Von Zelle, passata ingiustamente alla storia solo come celebre spia durante la prima guerra mondiale, ma che fu in realtà una grande danzatrice che ebbe il merito di far conoscere la danza orientale nei maggiori teatri europei.

Il prossimo appuntamento con Cupra Teatro d’Estate sarà eccezionalmente venerdì 20 luglio con l’esibizione della Compagnia Teatro a sud est di Padova che porterà sul palco della rassegna “Voi che vivendo sicuri”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)