MONTEFIORE DELL’ASO – Fantasia e cratività. Si terrà sabato 14 luglio alle ore 21.30 presso il chiostro di San Francesco di Montefiore, lo spettacolo “Macchie Bizzarre”. La seconda serata, della settima rassegna teatrale, sarà interamente dedicata alle famiglie e ai più giovani.

Macchie Bizzarre è uno spettacolo che viene presentato al pubblico con l’utilizzo di una lavagna luminosa e il supporto di musica dal vivo.

Uno spettacolo dunque di suoni, immagini e parole, ideato per stimolare il piacere dell’ascolto. Realizzato da Vito Baroncini e Giorgio Minardi, l’idea, divenuta realtà, va in scena dal 2008 in piazze, teatri e scuole dell’Emilia Romagna, Toscana, Marche, Abruzzo e Sardegna.

Le macchie, da cui ha origine il nome del progetto, sono realizzate dal vivo su una lavagna luminosa e proiettate direttamente su uno schermo, trasformandosi in personaggi più disparati così che l’immaginazione e la fantasia possano prendere il sopravvento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 253 volte, 1 oggi)