SANT’OMERO – Aereo ultraleggero precipita a Sant’Omero, muore commerciante sambenedettese. Maurizio Sabbatini, 37anni, è morto nel terribile schianto a bordo del suo Rans S9, veicolo acquistato da poco e sul quale proprio ieri pomeriggio, sabato 7 luglio, stava effettuando il primo volo di prova. Sabbatini, che era socio dell’Avioclub di Corropoli, era un esperto pilota ed era anche abilitato a portare a bordo un passeggero. Ieri pomeriggio è decollato intorno alle 17,30 dall’aviosuperficie di Corropoli per provare il nuovo velivolo, ma poco dopo i contatti via radio si sono interrotti. L’aereo si è schiantato nell’area industriale di Sant’Omero, vicino all’azienda Mivv. Sul posto sono intervenuti subito carabinieri, vigili del fuoco e un’ambulanza, ma l’uomo era morto nell’impatto. Il corpo è stato trasportato all’obitorio di Sant’Omero. Ancora da stabilire le cause dell’incidente, se da ricondurre ad un guasto meccanico, ad una manovra azzardata o ad un malore del pilota. Maurizio Sabbatini aveva un’attività di commercio all’ingrosso, lascia la moglie e due figli piccoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.057 volte, 1 oggi)