SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da Bagni Andrea l’estate infila i guantoni e sale sul ring. Si svolgerà domenica 8 luglio, a partire dalle ore 21, “Boxe on the Beach”.

L’evento, nato da un’idea di Sandro Assenti e Giorgio Troiani,  vedrà come protagonista la piattaforma quadrata sulla quale si svolgeranno sei incontri di boxe tra cui due professionistici e quattro dilettantistici con i pugili dell’Ascoli Boxe e della società Kaflot di San Benedetto del Tronto. Per i professionisti saliranno sul ring i padroni di casa Roberto Bassi e Roberto Ruffini che sfideranno rispettivamente Valerica Adochitei e Lorenzo Zaniboni.

“Ho sposato questa iniziativa perché a San Benedetto da qualche anno si parla di sport a trecentosessanta gradi – ha affermato l’assessore Marco Curzi – Trovo che sia un motore trainante per il turismo considerando anche il momento di difficoltà generale che stiamo attraversando”.

Un’accoppiata, quella tra sport e turismo, che può risultare vincente: “Ritengo che ogni chalet debba essere una struttura polivalente considerando che durante la stagione estiva l’interesse maggiore si sposta verso la riva – prosegue  Sandro Assenti – L’intenzione, tuttavia, è anche quella di propagandare un’attività, quella della boxe appunti, che a livello nazionale balbetta. Un ringraziamento particolare va agli sponsor Saving Lab di Simone Cannelli e Roimer di Renato Re senza i quali si sarebbe potuto organizzare un evento del genere”

Una serata “spettacolare” dunque che darà risalto ad uno sport poco valorizzato ma che, come ha sostenuto il presidente dell’Ascoli Boxe Antonio Baghetti “sta prendendo sempre più piede nel territorio Piceno”.  Uomini e non solo: ad infilarsi i guantoni, infatti, saranno anche due donne.

Chissà se al termine qualcuno griderà “Adriana!”

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 505 volte, 1 oggi)