SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Paolo Perazzoli si schiera con Giovanni Gaspari e la difesa, in merito alla questione sanitaria, è decisa: “Stroppa non ha competenze, non è all’altezza del suo ruolo”. Parole di fuoco, rivolte al direttore dell’Area Vasta 5, accusato di non aver preso parte mercoledì alla riunione del Comitato Ristretto dei sindaci. Scelta questa, al contrario sostenuta ed appoggiata dagli assessori regionali Donati e Canzian, con la presa di posizione di quest’ultimo che ha ancor di più creato malumori all’interno del Partito Democratico.

“Ha fatto bene Gaspari a creare il Comitato Ristretto”, prosegue Perazzoli. “L’idea è nata proprio per evitare derby fra Ascoli e San Benedetto e divisioni inutili”.

Infine una bordata ai due assessori: “I sindaci sono nominati dal popolo, così come gli assessori regionali”. Nessuno quindi si senta superiore agli altri, almeno secondo Perazzoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 753 volte, 1 oggi)