CUPRA MARITTIMA –  Anche Cupra Marittima ora può contare su una nuova Farmacia, ovvero la Farmacia Comunale che sarà gestita dal dottor Giuseppe Mestichelli e dalla dottoressa Maria Rita Michetti.

La struttura si trova in via Ligabue, zona Boccabianca, ed è stata inaugurata domenica primo luglio. La gestione prevede il versamento al Comune di quote una tantum e di una percentuale sul fatturato delle vendite.

La farmacia fornirà servizi gratuiti per le persone residenti a Cupra Marittima come ad esempio la misurazione gratuita della pressione; la possibilità di pesarsi; un test di autoanalisi gratuito ogni tre a pagamento; la realizzazione di campagne di sensibilizzazione su un uso responsabile e corretto dei farmaci, sull’educazione sanitaria; organizzazione di giornate promozionali a tema; noleggio di apparecchi elettromedicali e attivazione del servizio gratuito di prestazioni professionali infermieristiche.

Il sindaco Domenico D’Annibali ha affermato a riguardo: “Sono molto soddisfatto di essere qui oggi a inaugurare questa nuova farmacia, frutto di un lungo lavoro durato circa 2 anni. Si tratta di un’opportunità in più per Cupra e tutti i suoi abitanti, un valore aggiunto per tutta la comunità. È stata un’operazione a costo zero per il Comune di Cupra e per i suoi cittadini, un’iniziativa che porterà un introito da reinvestire nell’ambito dei Servizi Sociali.

Ringrazio l’assessore Susanna Lucidi che si impegnata con tutte le sue forze per raggiungere questo obiettivo, insieme al segretario Alfonso Salvato, a tutti gli uffici Comunali coinvolti in questa operazione e alla giunta che ha dimostrato unione e coesione. Un grazie va inoltre al presidente della Provincia Piero Celani e al vice presidente Pasqualino Piunti che ci hanno affiancato in questo percorso innovativo. Non mi resta perciò che inaugurare buon lavoro e in bocca al lupo al dottor Mestichelli e alla dottoressa Michetti, persone preparate e professionali”.

Intervenuta infine la dottoressa Michetti: “In passato ho lavorato a Cupra e ora sto vivendo la realizzazione di un sogno”.

E fiero e soddisfatto di aver realizzato quest’importante obiettivo è anche il dottor Mistichelli.

Infine, il parroco don Luigino Scarponi ha impartito la benedizione sia all’esterno che all’interno dei locali, ed è stato eseguito il rituale taglio del nastro che ha dato il via ai festeggiamenti.

Presenti autorità civili e militari, in particolare il Maresciallo Drago, il vice presidente della Provincia Pasqualino Piunti, il vice prefetto Angelozzi, il sindaco di Carassai Tiziana Pallottini e tantissimi cittadini cuprensi giunti per l’occasione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.057 volte, 1 oggi)