ALBA ADRIATICA – Arrestato bagnino mentre lavorava su una spiaggia ad Alba Adriatica. Giuseppe Martinadonna, 47enne originario di Bari, questa mattina è stato arrestato dai Carabinieri di Alba Adriatica su esecuzione di un ordine di carcerazione della Corte d’Appello dell’Aquila . L’uomo deve scontare una pena di 2 anni e 9 giorni per rapina aggravata e lesioni personali in concorso, reati commessi a Giulianova nel 2008.

Contestualmente all’arresto, i Carabinieri di Alba Adriatica, in collaborazione con Vigili Urbani, Guardia di Finanza e uomini dell’Ufficio locale marittimo di Tortoreto, hanno effettuato controlli sulla spiaggia nei confronti di ambulanti abusivi. Ne sono stati fermati e controllati 8, mentre molti altri, alla vista delle forze dell’ordine, si sono dileguati lasciando la mece sulla spiaggia. Il materiale, che è stato sequestrato, ammonta ad un valore di 3500 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 685 volte, 1 oggi)