MARTINSICURO – Il Circolo Tennis truentino fa festa. Nuovi impianti, record storico di soci  e una squadra agonistica che domina in Coppa Italia. Un weekend all’insegna dello sport e del divertimento con diversi giovani allievi che si sono esibiti secondo le indicazioni del maestro Fabio Celestini, ex tennista professionista, che ha poi disputato un “exhibition match“ con l’atleta Ivan Ripani. Tanti i premi distribuiti ai ragazzi e, prima del consueto rinfresco, il presidente Alduino Tommolini ha salutato tutti i partecipanti alla festa: “un ringraziamento ai presenti per aver creduto nella scommessa del nuovo Direttivo e per essersi associati così numerosi. Abbiamo infatti raggiunto la quota di 109 soci, un Circolo che è ora una realtà in quanto riconosciuto ed affiliato alla Federazione Italiana Tennis“.

“Prima dell’inizio della stagione – continua il presidente – abbiamo investito molto e abbiamo proceduto al rifacimento completo delle superfici di gioco. Abbiamo inoltre fatto i primi passi per predisporre uno dei campi alla realizzazione della copertura presso-statica, che permetterà di continuare l’attività anche durante i mesi invernali. Sono stati realizzati un nuovo gazebo, nuove panchine, nuove staccionate, utilizzando il legno, un materiale ecologico e quindi in linea con lo stile eco-sostenibile del nostro circolo.”
Intanto è partito l’iter per avere il riconoscimento di Scuola Tennis: “Abbiamo fatto i primi passi presso la Federazione per ottenere il riconoscimento  come Scuola Tennis. Ci stiamo, quindi – conclude Tommolini – avviando ad essere una realtà dotata di tutti i requisiti di efficienza e di eccellenza, così come merita il nostro paese che è uno dei più popolosi della provincia. La festa è stata resa ancora più bella, domenica 1 luglio, grazie alla vittoria  dei ragazzi della  categoria D3 in Coppa Italia (Lorenzo Ciriaco, Francesco Consorti, Gino Bucci, Mario Pulcini e Giorgio Robuffo). Gli atleti hanno sconfitto Ortona per 4-0 e domenica se la vedranno con i ragazzi della Tennis Royal Team di Montesilvano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 646 volte, 1 oggi)