Per vedere il video cliccare in basso a destra.

Riprese e montaggio di María José Fernández Moreno.

A margine della convulsa conferenza stampa di oggi si è parlato anche di calciomercato.

E’ stato presentato Mattia Santoni, ex-rossoblù che ritorna alla Samb con nuove ambizioni (“sono qui per vincere”) e una nuova duttilità tattica. Al Riviera Delle Palme lo si era apprezzato soprattutto come terzino ma, specie nelle ultime due annate, si è fatto valere come esterno offensivo segnando 22 gol in due stagioni.

Santoni sarà un ottimo rinforzo per il 4-2-3-1 di Palladini anche se, probabilmente, sostituirà Di Vicino. Quest’ultimo – vista la conferma di Napolano – sembra essere infatti, per questioni anagrafiche ed economiche, la partenza più probabile. Niente di ufficiale ma la mancata smentita di Spadoni sembra rinforzare l’ipotesi.

La conferma di Napolano, dicevamo. La bomba di oggi è proprio la decisione del fantasista di restare a San Benedetto nonostante le tante offerte ricevute. A questo si aggiungono la conferma di Marini e le operazioni (quasi concluse) per la permanenza Carteri e Mengo in rossoblù. Per i due, più che per esigenze tecnico-economiche, dipenderà da questioni private.

Per quanto riguarda il resto della squadra, Spadoni ha assicurato che – sia in caso di conferma che di interruzione del rapporto – la priorità andrà ai giocatori che l’anno scorso erano in organico. Le priorità al momento sono le conferme di Ianni e Pazzi.

Si continua a lavorare per l’approdo in rossoblù di Gerardo Marini, un’operazione che secondo Spadoni si dovrebbe concludere entro la prossima settimana.

QUESTIONE UNDER: Carpani e Cuccu rimarranno sicuramente a San Benedetto, da valutare gli altri under di proprietà della Samb ritornati dai rispettivi prestiti. Per la porta si cercano due ’94, uno dei quali viene da una primavera importante.

Molti i movimenti nel settore giovanile. Oltre alla cessione di Iovannisci all’Atalanta, in partenza anche Nicolò Dondoni (classe ’95) e Aimen Lakolar (classe ’97) che andranno entrambi al Varese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.467 volte, 1 oggi)