SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un lungomare connesso ad internet, gratuitamente. A breve infatti, tutto il litorale sambenedettese sarà coperto dalla rete wireless, regalando così ai turisti un servizio che – ai tempi di Facebook e Twitter – pare diventato indispensabile.

Una notizia questa ben accolta dalle associazioni di categoria Itb, Confcommercio, Confesercenti e Confindustria: “Accogliamo con entusiasmo il progetto avviato dall’amministrazione comunale in collaborazione con la TopneT Telecomunicazioni Srl. Con questo progetto, che sarà realizzato grazie anche al contributo degli operatori balneari, l’estate a San Benedetto sarà finalmente hi-tech. Infatti il servizio permetterà ai turisti ospiti della nostra città di navigare con il proprio portatile, palmare o smartphone senza mai perdere la connettività dalla foce del torrente Albula alla rotonda di Porto d’Ascoli comodamente sdraiati sul lettino, sotto l’ombrellone, passeggiando o stando seduti su una panchina del lungomare, pranzando o sorseggiando qualche bibita fresca negli chalet”.

Proseguono: “Siamo certi che offrendo continuità nella fornitura di energia anche dopo la fine della stagione estiva, i balneari contribuiranno ad ampliare e potenziare la copertura wi-fi del territorio comunale sostenuta dall’amministrazione che ha già investito per servire le aree del palazzo comunale e della biblioteca, l’Informagiovani, il CentroGiovani e la Palazzina Azzurra, superando il divario digitale su tutto il territorio. A San Benedetto, con il nostro contributo, sta per partire una vera e propria “rivoluzione digitale”: saremo la prima città delle Marche ad offrire una copertura di rete così ampia e totalmente gratuita. Questo è il nostro contributo allo sviluppo di San Benedetto e invitiamo tutti gli operatori ad aderire al progetto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)