TERAMO – Il Dipartimento Pari Opportunità Udc della Provincia di Teramo, organizza per giovedì 28 giugno alle ore 16,30 presso la Sala Buozzi di Giulianova Paese, un incontro trasversale dal titolo “Le Donne UDC a Sostegno della Legge Regionale per la doppia preferenza di genere”

“Si tratta di un sistema elettorale – spiega la presidente Marilena Andreani – che consente all’elettore di scegliere di più e dove già applicato, ha dato risultati più equi e bilanciati nei generi. Infatti con questo sistema l’elettore potrà esprimere una sola preferenza (come nell’attuale legge) oppure, se lo desidera, potrà esprimere due preferenze, scegliendo fra i candidati di genere diverso della stessa lista, ossia un uomo ed una donna. Nel caso, per errore, l’elettore indicasse due candidati dello stesso genere (due donne o due uomini) la seconda preferenza sarà considerata nulla e varrà solo il primo nome indicato. Questo meccanismo – prosegue la Andreani – è stato adottato con successo per la prima volta in Italia dalla Regione Campania nel 2009 e ha portato ad aumentare il numero di donne elette in Consiglio Regionale portando la rappresentanza femminile al 20%. E’ da ricordare che nel nostro Consiglio regionale le donne elette sono pochissime.
Per questo motivo, in varie Regioni italiane e provincie sono in corso iniziative analoghe alla nostra per l’introduzione del sistema elettorale con la doppia preferenza di genere.

Le donne dell’Udc hanno preso coscienza che lavorare sui diritti delle donne e delle fasce più deboli, in sinergia con la classe politica maschile è fondamentale affinchè le diverse sensibilità dei due sessi contribuiscano a far sviluppare una politica democratica proiettata solo verso il bene Comune”.

La Tavola Rotonda  si avvarrà delle relazioni dell’On. Armando Diosini, commissario UDC Regione Abruzzo, dell’On.Rodolfo De Laurentiis, consigliere d’amministrazione della Rai, del capogruppo Udc Regione Abruzzo Antonio Menna, di Marisa Fagà, responsabile nazionale delle Pari Opportunità Udc, di Nicoletta Barbato, vice responsabile nazionale delle Pari Opportunità Udc e di Silvia Noè, presidente gruppo Udc Regione Emilia Romagna.

Interverranno esponenti locali, provinciali, regionali e nazionali dell’Udc, il presidente della Provincia di Chieti Enrico Di Giuseppantonio, il segretario Provinciale Alfonso Di Sabatino, il capogruppo Udc Provincia Teramo Aurelio Tracanna e donne impegnate attivamente nelle Istituzioni quali: le consigliere regionali Federica Chiavaroli del  Pdl e Marinella Scocco del Pd, il segretario Udc Giulianova Pierangelo Guidobaldi, l’assessore al Comune di Giulianova Nausicaa Cameli, la presidente Cpo Provincia di Teramo Desiree Del Giovine, la responsabile regionale delle Pari Opportunità Udc Anna Maria Cianci, la responsabile p.o.Udc  Provincia Chieti Anna Maria Marinelli, moderatore Enrico Robuffo, a dimostrare che, quando c’è interesse comune e condiviso, le donne si uniscono.

“L’impegno che ci coinvolge oggi in modo trasversale ad ogni livello Istituzionale – aggiunge Marilena Andreani – ricorda la grande coesione che dimostrarono le 21 Donne dell’Assemblea Costituente, tra cui le nostre due Grandi donne Abruzzesi Filomena Delli Castelli e Maria Federici. Determinante fu il loro impegno accanto alle colleghe degli altri schieramenti affinché nella Costituzione venisse affermata la parità tra donne e uomini in tutti i settori: nella famiglia, nel mondo del lavoro e nella società ed oggi, se noi siamo qui è grazie a queste grandi donne del passato, che hanno aperto il percorso delle pari opportunità”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 354 volte, 1 oggi)