Per vedere il video cliccare in basso a destra

Intervista di Massimo Falcioni, riprese e montaggio Maria José Fernandez Moreno

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un calendario costato 250 mila euro. Cifra questa in  calo del 10% rispetto all’anno scorso e di oltre il 50% in confronto al 2010. Eppure il Comune di San Benedetto mostra il petto dinanzi agli appuntamenti di ScenAperta: “E’ un cartellone ricco e variegato”, garantisce l’assessore alla Cultura, Margherita Sorge, affiancato dal parigrado allo Sport, Marco Curzi. “Daremo le migliori risposte possibili ai vari gusti; abbiamo puntato sulla qualità, mantenendo la nostra vocazione, rivolta alle famiglie e ai bambini. In tal senso tanto è stato fatto sul fronte dell’animazione e dell’accoglienza”.

Libri (con le serate degli “Incontri con l’autore”), concerti (Capossela su tutti), spettacoli, danza, sport; il menù sarà dunque ricchissimo: “Abbiamo cercato di valorizzare e coinvolgere le locations più suggestive della città”, prosegue la Sorge. Tradotto: Palazzina Azzurra, Porto, isola pedonale del centro, Piazza Salvo d’Acquisto a Porto d’Ascoli e tante altre mete, per un’estate all’altezza delle aspettative.

Il 95% delle manifestazioni sarà gratuito. E’ un aspetto da sottolineare, considerato il momento di crisi economica che si sta vivendo”. Altro obiettivo raggiunto dall’amministrazione comunale è stato quello di non creare alcun tipo di sovrapposizione. né tra gli eventi sambenedettesi, né tantomeno con quelli del restante Piceno, in virtù di un calendario unico tanto auspicato e finalmente messo in pratica.

Alle offerte consolidate si aggiungeranno le novità, come il già annunciato Musical Europa Festival, alla sua prima edizione e la Rassegna della Felicità che a fine giugno ospiterà Isabella Ferrari e Giulio Scarpati in Riviera.

Sul versante sportivo, oltre alla conferma del fortunato progetto dei Tour in Bici, la stagione calda sarà soprattutto sinonimo di Beach Arena all’ex Camping. “A settembre, ed ora è ufficiale, ospiteremo una tappa della Champions League di Beach Soccer”. Un tassello che si sommerà ai mondiali di pattinaggio su strada (7-15 settembre), mentre quelli su pista saranno appannaggio di Ascoli Piceno: “Sbarcheranno 54 nazionali – afferma Curzi – che andranno a riempire gli alberghi in un periodo di bassa stagione”.

NOTTE BIANCA E SUMMER GAMES Non mancheranno, ma questa ormai non è più una notizia, sia la Notte Bianca ( tra il 4 e il 5 agosto) che il Super Summer Games (dal 13 al 15, alla foce dell’Albula): “I finanziamenti non sono compresi nel conto, dato che non è stato ancora deciso quanto il Comune concederà. Sempre che conceda qualcosa”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 572 volte, 1 oggi)