MONTEPRANDONE – La giornata di sport più lunga dell’anno, una festa che comincerà alle 8 del mattino e si concluderà a mezzanotte inoltrata. A Monteprandone il 23 giugno presso il Boschetto di via Leopardi ritorna la “Festa Polisportiva”, la manifestazione organizzata dalla Polisportiva Monteprandone con il patrocinio del Comune e della Pro Loco.

Giunta alla sua seconda edizione, la festa prevede un ricchissimo programma caratterizzato dal connubio particolare fra calcio a 5 e boxe. Le danze si apriranno infatti alle 8 del mattino con l’inizio di un torneo di calcio a 5 che andrà avanti per 12 ore consecutive. Un’unica pausa è prevista alle 13 per il pranzo dello sportivo, mentre alle 14, nell’area del Boschetto, aprirà il Villaggio dei Bambini, con giochi, gonfiabili ed animazione a cura del Csi.

Mentre andrà avanti la sfida calcistica alle ore 16 apriranno i primi stand enogastronomici mentre alle 18 Monteprandone si tingerà di rosso grazie all’esposizione delle Ferrari della Scuderia Ferrari Club Villarosa, presieduta da Dino Natali.

Alle ore 19.30 il rosso cederà il passo al rosa, con l’esibizione di calcio a 5 femminile con le ragazze della Portos Cafè di Salvatore Giorgi. Alle 20 invece ci sarà la finalissima del torneo di calcio a 5, con la proclamazione della squadra vincitrice della lunga maratona. Alle 21 però l’atmosfera si farà più incandescente, tutti gli occhi saranno puntati sul ring per la terza edizione del “III Memorial Michele Bassi” in cui si faranno valere i migliori rappresentanti della Ads Ascoli Boxe 1989 presieduta da Tonino Bachetti. Fra gli atleti in gara, dilettanti e professionisti, si segnalano anche Roberto Ruffini e Roberto Bassi, il fratello di Michele.

Un’occasione per vedere all’opera grandi campioni, in uno sport, il pugilato, che negli ultimi anni ha registrato un vero e proprio boom di iscrizioni, soprattutto nel territorio Piceno, senza contare gli appassionati che assistono alle gare e seguono i propri atleti preferiti anche in trasferta.

La serata si concluderà in bellezza, alle ore 23, con le premiazioni degli atleti vincitori affidate alle splendide ragazze del concorso “Miss Bella Sportivissima”. Entusiasta del ricco programma l’assessore al Patrimonio nonché dirigente della Polisportiva Sergio Loggi: “Sarà un bell’evento, dedicato non solo agli sportivi ma a tutta la famiglia. Negli incontri di boxe poi ci saranno dei grandi professionisti, segno che il Memorial Bassi è cresciuto nel tempo, diventando di anno in anno uno degli appuntamenti di riferimento per gli amanti del pugilato”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 382 volte, 1 oggi)