SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Movimento Politico per l’Unità e Umanità Nuova promuovono per sabato e domenica 23 e 24 giugno dalle ore 18:00, anche al centro di San Benedetto del Tronto in Viale Secondo Moretti come su tutte le piazze d’Italia, una raccolta firme per la proposta di riforma della legge elettorale da presentare in Parlamento nel mese di luglio.

I punti cardine della proposta sono il diritto di scelta dei candidati da parte degli elettori con la reintroduzione della preferenza o con altri strumenti idonei a garantire un maggiore controllo da parte dei cittadini sull’elezione dei propri rappresentanti. La riforma dei partiti che devono diventare associazioni riconosciute, con precise responsabilità, che vanno dall’obbligo di depositare uno statuto e un codice etico con regole di democrazia interna, a quello di redigere un bilancio pubblico e trasparente e le modifiche costituzionali; nello specifico la diminuzione del numero dei parlamentari e una distinzione delle funzioni della Camera e del Senato. Inoltre la stessa legge elettorale dovrebbe essere considerata di rango costituzionale per evitare che ogni nuova maggioranza possa cambiarla attraverso leggi ordinarie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)