GROTTAMMARE – Solstizio d’estate musicale a Grottammare. Musica popolare, dal calypso, al samba e il paso doble, con un omaggio al grande gruppo vocale degli Abba. Programma di grande impatto per il giorno più lungo dell’anno, quello di giovedì 21 giugno dalle ore 21,15, al Teatro delle Energie.

Torna il “Concerto del Solstizio”, tradizionale appuntamento di chiusura del Wind Simphonic Festival che segna anche l’avvio di una bene augurante stagione estiva.

Sul palco si esibirà L’Orchestra di Fiati Laboratorio Ensemble dell’ISSM Braga diretta dal Maestro Federico Paci. Solista al sassofono, Vittorio Cerasa.

Lo spettacolo è stato realizzato grazie alla collaborazione tra la Fondazione Gioventù Musicale d’Italia e il Comune di Grottammare, con il supporto dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” e della Fondazione Tercas .

La stagione proposta nell’ambito del Wind Simphonic Festival 2012 ha visto un pubblico sempre più numeroso avvicinarsi al mondo dei fiati, spesso ritenuti, a torto, i parenti poveri tra gli strumenti musicali.

L’Orchestra ha confermato anche in questa edizione le grandi qualità già mostrate in anni passati, in particolar modo la ricerca di sonorità eleganti e una coerenza interpretativa che gli sono proprie. A conferma di ciò, i numerosi concerti tenuti durante la stagione, dal Teatro di Atri al Parco della Scienza di Teramo, non ultimo la registrazione di un disco live di imminente uscita per la Wide Music.

L’Orchestra, nelle sue varie formazioni, vanta collaborazioni importanti con artisti anche del mondo dello spettacolo quali Tosca, Vanessa Gravina, Enzo De Caro, Jonis Bascir, Tiziana Foschi (ex Premiata Ditta) e molti altri.

Il maestro Federico Paci, clarinettista e direttore stabile dell’orchestra e titolare di una cattedra di clarinetto all’ISSM Braga di Teramo, vanta una lunghissima carriera in tutto il mondo, con particolare riguardo alla musica da camera ed Ensembles, che gli è valsa il riconoscimento di clarinettista ufficiale Selmer Paris.

Per il concerto di giovedì prossimo, biglietti sono acquistabili direttamente al botteghino del Teatro delle Energie, al prezzo di 8 euro e ridotti per anziani e ragazzi a 5 euro.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)