MARTINSICURO – Scope, ramazze, rastrelli, decespugliatori, mezzi meccanici e tanta buona volontà. Sono stati questi gli ingredienti dell’iniziativa “PuliAmo la mia città” organizzata domenica 17 maggio a Martinsicuro dall’amministrazione Camaioni.

Una mattinata all’insegna dell’ecologia e del rispetto dell’ambiente, a cui hanno partecipato cittadini, comitati di quartiere ed amministratori comunali, tutti impegnati a pulire le strade, tagliare l’erba nei parchi pubblici, raccogliere la spazzatura abbandonata in giro.

“Bellissimo ed educativo – ha affermato il consigliere delegato alla Trasparenza e Partecipazione Marco Ceci – vedere la partecipazione di bambini, genitori, e anziani, ma soprattutto gente che si affacciava alle finestre, per poi scendere in strada e dare una mano. Con questa iniziativa, che sicuramente si ripeterà anche il prossimo anno, abbiamo voluto dare l’avvio al concetto di partecipazione attiva del cittadino al bene e alla cura del proprio paese, idea che prenderà maggior spessore nei prossimi mesi”.

All’iniziativa, a cui hanno aderito anche la Protezione Civile, la Croce Verde di Villa Rosa, il gruppo Scout Agesci e la Poliservice, hanno partecipato anche il sindaco Paolo Camaioni, gli assessori e i consiglieri comunali, tutti impegnati nel taglio di siepi e prati.

“Il mio ringraziamento personale – ha aggiunto Ceci – va ai tanti che hanno offerto benzina, mezzi propri, acqua e tanto altro a chi era impegnato nel lavoro, una vera festa che ha coinvolto passanti e turisti. Da oggi, alcune aree del paese sono sicuramente più belle, ma altrettante persone sono felici di avere vissuto una bella giornata e la certezza di avere reso un ottimo servizio al bene comune”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 928 volte, 1 oggi)