VIAREGGIO – “Nonostante tutto, siamo soddisfatti”. Il presidente della Samb Beach Soccer Roberto Ciferni così si esprime dopo la prima tappa della serie A Enel, che pure ha visto soccombere la formazione di mister Di Lorenzo per 5-2 contro i padroni di casa del Viareggio, grandi favoriti per la vittoria dello scudetto 2012.

“I bianconeri avevano surclassato 16-4 il Fano – prosegue Ciferni – e invece noi, nonostante una partenza da brivido siamo rimasti in partita fino alla fine chiudendo addirittura la terza frazione di gara sullo 0-0”.

Vero è che davanti al numerosissimo pubblico del Beach Stadium “Matteo Valenti” una partenza più penalizzante non ci poteva essere per i rossoblu, che in sei minuti beccavano tre reti e dovevano subire l’espulsione (a dire il vero esagerata) di Oprea. “Poi siamo cresciuti – afferma il tecnico rossoblu Di Lorenzo – e anche se siamo stati sconfitti abbiamo notato dei concreti passi in avanti. Noi avevamo pochi allenamenti nelle gambe e loro sono un’ottima squadra, però penso che potremo andare a migliorare già nella tappa di Lignano del 27 e 28 prossimi”.

In quell’occasione, stando a quello che dice ancora il numero uno Ciferni, ci potrebbero essere delle novità provenienti da oltre frontiera, anche se tanti sono stati i complimenti giunti all’attaccante classe ’94 Luca Addarii. “Abbiamo compreso che la strada verso i giovani che abbiamo stiamo percorrendo potrà darci ottimi frutti”.

La telecronaca differita di Viareggio-Samb sarà trasmessa giovedì 21 giugno alle ore 20 da Rai Sport.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 265 volte, 1 oggi)