SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se è vero come diceva il drammaturgo austriaco Hugo von Hofmannsthal che “i bambini sono divertenti proprio perché si possono divertire con poco”, allora per i piccoli turisti che visiteranno la Riviera Delle Palme quest’estate il livello di diletto e sollazzo s’innalzerà alle stelle grazie al proseguo dell’ormai ben radicata iniziativa estiva “Blu Card”.

Ideata dall’Associazione Albergatori Riviera Delle Palme con l’immancabile supporto dell’Assessorato Al Turismo e Alla Cultura del comune di San Benedetto Del Tronto, la carta blu non rappresenta altro che un passepartout  rilasciato ai turisti, ma in particolar modo ai bambini degli stessi, che s’immergeranno nella lunga estate rivierasca, grazie al quale sarà possibile l’accesso totalmente esente da spese ad iniziative di svago di varia natura.

Presso la sede della Fortek Nautica, il Presidente di AssoAlbergatori Gaetano Sorge ha presentato il programma ufficiale, che partirà in data 18 giugno. Presenti anche l’assessore Margherita Sorge e le albergatrici Valentina Speca e Simona Cava.

Gaetano Sorge ha con entusiasmo annunciato che la Blu Card spegne due candeline, e dopo il primo anno che ha registrato tante adesioni e ottimi risultati, “quest’estate l’animazione gratuita per i bambini in visita a San Benedetto Del Tronto si perpetua e si rinnova, con ben due nuove iniziative in aggiunta alle scorse: Gioca La Luna e il Kinder Beach. La Riviera Delle Palme diventa un vero e proprio villaggio turistico per i più piccoli. Un programma variegato e pregno, a cui noi di AssoAlbergatori abbiamo lavorato molto, in simbiosi con l’ufficio tecnico dell’Assessorato al Turismo”.

Il presidente conclude il suo intervento dichiarando che il progetto in questione assume rilevanza non da poco, al suo secondo proponimento le prospettive già da adesso si presentano buone e indubbiamente farà meritare ancor maggiormente alla città rivierasca una delle effigi che più la caratterizza rispetto agli altri luoghi di mare, ossia l’assegnazione della Bandiera Blu.

“Ne approfitto per ricordare a tutti – prosegue Sorge – che da lunedì sarà online il nuovo sito di AssoAlbergatori, all’interno del quale si troveranno molte informazioni anche sull’iniziativa Blu Card”.

Successivamente la parola è passata a Margherita Sorge, la quale ha ricordato che la miriade di attività avranno costo nullo ai bambini che decideranno di aderirvi, e che “è importante complimentarsi con AssoAlbergatori, la quale è riuscita a concretizzare un progetto che ha avuto grande successo nell’edizione precedente. Abbiamo inoltre reputato opportuno e vantaggioso, per fornire un’offerta più completa ed esaustiva, di integrare alcuni piani di lavoro facendoli diventare una cosa unica. Nello specifico, il Kinder Beach. Le postazioni nelle spiagge libere saranno gestite da educatori, i bambini potranno esservi lasciati e verranno monitorati sotto l’occhio scrupoloso dei nostri assistenti. In questo modo i genitori potranno allontanarsi per fare altro, rimanendo tranquilli”.

La Sorge ha inoltre annunciato la preparazione di due notti bianchi per i piccoli, nelle date 27 giugno e 22 agosto, dalle 21.30 alle 01.00. Una pianificazione che per concretizzarsi ha visto una collaborazione sinergica a perfetto incastro tra il privato e l’amministrazione comunale. Processo nel quale sono intervenuti altri organismi istituzionali e non, come il Comune di Spinetoli, la Regione Marche, la Capitaneria di Porto e l’azienda Fortek.

Un programma vasto e con tante sfaccettature, che tocca lo sport, le escursioni (imperdibile quella presso l’Oasi di Spinetoli, ove sarà anche possibile per i piccoli turisti approfittare del vicino maneggio per delle cavalcate), gite in barca, pittura e addirittura Yoga.

Sul manifesto degli eventi sono più precisi le albergatrici Valentina Speca e Simona Cava, le quali hanno analizzato il calendario ricordando che “il programma è settimanale con inizio il lunedì  fino al venerdì a partire dal 18 giugno e che i servizi saranno gratuiti per i bambini con età dai 4 ai 14 anni. Nelle location adibite ad ospitare gli eventi verranno consegnati un libricino e una card all’ingresso, con la quale si potrà usufruire dei servizi. Quest’anno abbiamo aggiunto una nuova attività che è lo yoga”.

A tutto ciò si assommerà anche il Kinder Beach, che inizierà il 1 luglio fino al 31 agosto, un conglomerato di attività che partiranno la mattina e avranno termine a notte inoltrata. Sono stati anche stabiliti contatti con albergatori della zona per la consegna del libretto promozionale e delle tessere blu card, ovviamente il tutto senza alcun tipo di spesa per i clienti. Anche i più grandi potranno prendere parte, previo versamento di una piccola quota.

Insomma, se come diceva Elliot Perlman, “le estati dell’infanzia sono sempre migliori delle estati dell’età adulta”, allora la Blu Card è l’occasione d’oro per imprimere nella testa dei piccoli cittadini una quantità di meravigliosi ricordi che si porteranno dentro, nella splendida cornice della Riviera Delle Palme.

Per informazioni, per il programma completo e prenotazioni, www.rivieradellepalme.com, 0735-83036 oppure 349/7920089

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.388 volte, 1 oggi)