GROTTAMMARE – “Gli incroci sono estremamente pericolosi. Innanzitutto la posizione della pista ciclabile, recentemente realizzata, non favorisce l’immissione delle auto che rischiano costantemente di colpire ignari ciclisti provenienti da entrambe le direzioni” polemizza così Filippo Olivieri, sulla situazione di Viale Garibaldi.

Il consigliere di minoranza di Grottammare ha inviato alla nostra redazione l’anteprima dell’interrogazione che presenterà al prossimo Consiglio Comunale in riferimento alla situazione del viale che conduce dal Palazzo Comunale e la Scuola Speranza al Lungomare.

“Da mesi ormai giungono segnalazioni di critiche e, soprattutto, pericolose situazioni legate alla viabilità. In particolar modo nelle ore e nei giorni di punta e maggior traffico. A questa situazione, si è ora aggiunta la pratica del parcheggio in doppia fila che, evidentemente, non viene redarguita come dovrebbe”.

Per Olivieri la Polizia Municipale di Grottammare, sempre e giustamente molto attenta alle infrazioni al codice della strada dovrebbe esserlo ancor di più in questa circostanza, visto che non siamo di fronte a semplici divieti di sosta ma a vere e proprie situazioni di potenziale pericolo che dovrebbero essere fermate sul nascere.

Un’identica situazione, sempre secondo Olivieri, la vivono in via Ballestra, soprattutto in prossimità dell’incrocio con la statale: “Nel documento chiedo inoltre al sindaco lumi sullo stato di manutenzione di marciapiedi e passaggi pedonali considerato che le segnalazioni e i sopralluoghi fatti parlano di una difficile situazione anche in tal senso e notizie sulla potatura delle piante presenti ai lati di viale Garibaldi visto che anche in merito a quella situazione mi sono arrivate numerose sollecitazioni”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 293 volte, 1 oggi)