SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb Calcio, attraverso il suo presidente Roberto Pignotti, rilascia un comunicato in merito alla notizia relativa al giudizio odierno sul “debito” di Sergio Spina con la Samb, fornita dall’avvocato difensore di Spina Paolo Gaetani.

“Il pronunciamento del giudice del Tribunale di San Benedetto dispone la revoca del sequestro cautelativo già dallo stesso concessa.

Nulla investe il dovuto da parte di Spina nei confronti della US Samb.

L’incontro chiesto dall’avvocato Gaetani per domani venerdì 15 giugno lo si presume finalizzato ad una transazione amichevole della questione.

Pertanto il debito allo stato attuale è tutt’ora attivo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 977 volte, 1 oggi)