MARTINSICURO – Studenti all’opera nella scuola elementare di via Battisti a Martinsicuro per pitturare di bianco e di verde la recinzione dell’edificio. L’insolita attività è stata effettuata dagli alunni nell’ambito del “Patto dei Sindaci”, un progetto europeo di sensibilizzazione al risparmio energetico e all’uso di energie rinnovabili avviato durante l’amministrazione Di Salvatore e attraverso cui sono stati impegnati 200mila euro di finanziamenti europei per la sistemazione dell’edificio scolastico. L’iniziativa è stata illustrata questa mattina alle classi quarte e quinte dal dirigente Ignazio Caputi, dal sindaco Paolo Camaioni, intervenuto insieme all’assessore ai Lavori Pubblici Andrea D’Ambrosio, e dai tecnici comunali che hanno spiegato le varie fasi dei lavori. Presente anche il consigliere di minoranza Massimo Vagnoni.

L’edificio scolastico sarà interessato da una serie di lavori volti a migliorare il risparmio energetico, tra cui l’impiego di lampade a basso consumo, la ritinteggiatura dei locali interni alla scuola, l’applicazione di termoregolatori sui caloriferi, l’isolamento termico dell’edificio.

Dopo la parte teorica, spiegata nei dettagli dall’ingegnere del Comune Simonetta Majeli, dal direttore dei lavori Silvia Pagnoni, dal geometra Christian Alesiani (si è occupato della sicurezza) e da Mauro Pagnoni, si è passati alla pratica, con le classi quarte e quinte che, pennelli e colori alla mano, con grande entusiasmo hanno pitturato  di verde e di bianco la recinzione della scuola.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 524 volte, 1 oggi)