Per vedere il video cliccare in basso a destra
Riprese e montaggio di Maria Josè Fernandez Moreno, intervista di Emanuela Voltattorni

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oltre il gusto il divertimento a tavola. Con questa frase si riassume il pensiero di Moreno Cedroni, uno dei più famosi chef italiani, patron della “Madonnina del Pescatore” a Senigallia.

Da sempre legato alla Velenosi Vini, il cuoco-artista collaborerà ad un evento voluto da Angela Velenosi.

Tra un morso e un sorso, venerdì 29 giugno da Bagni Andrea, di Sandro Assenti, si potranno degustare le crazioni di Cedroni abbinate alle prodotti della cantina. Una serata unica a cui potranno partecipare non più di cento persone: posti limitati ed esclusivamente su prenotazione.

“È importante -commenta lo chef- che quando una persona si siede a tavola trovi qualcosa che la faccia sorridere. Oltre a soddisfare la fame, il cibo dovrebbe stimolare la sensorialità”.

Cedroni non è solo uno chef, è un innovatore, uno sperimentatore e molto spesso il suo lavoro sconfina nel campo dl food design e dell’arte. È autore non solo di cibi e ricette, ma anche di un nuovo modo di comunicare in cucina, unendo peculiarità territoriali della sua regione ai dstini globali. Attualmente oltre a gestire “La Madonnina del Pescatore” e “Anikò” a Senigallia e il “Il Clandestino” a Portonovo, si sposta per il mondo per fare consulenze.

Per il menu completo ideato per “I Cento di Cedroni” clicca qui

Costo della cena 100 euro.

Per ulteriori informazioni:Sandro Assenti 335/5252946; Velenosi 0736/344931

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 975 volte, 1 oggi)