MISANO ADRIATICO – L’atleta della Diavoli Verde Rosa di San Benedetto del Tronto, Kevin Bovara, è salito sul gradino più alto del podio al Trofeo Internazionale di pattinaggio artistico “G. Filippini” in svolgimento a Misano Adriatico nella categoria “Giovanissimi anno 2004”, con 38.30 punti. Un distacco di quasi 6 punti dallo sloveno Ziga Cesnovar, giunto secondo con 32.50 punti mentre un altro piccolo atleta italiano, Thomas Calegati, si è aggiudicato la terza posizione dopo aver accumulato uno score di 31.40.

Tra i talentuosi pattinatori che si sono messi in risalto anche Vincenzo Mattioli, compagno di squadra del Bovara nella Diavoli Verde Rosa, che nella categoria “Giovanissimi 2003” si è piazzato al 4° posto a soli 0.70 punti dal terzo classificato. La gara è stata vinta da Claudio Klameth del Pattinaggio Artistico Arena.

“L’unico rammarico – afferma il tecnico Ivan Bovara – è per la prestazione di Alba Marconi che al suo debutto in campo internazionale non è riuscita a esprimersi al massimo delle sue potenzialità nella categoria “Giovanissimi Femminile anno 2004, nonostante il repertorio di difficoltà tecniche di tutto rispetto”.

La brava Alba non deve però disperare, dato che per lei ci sarà un’altra opportunità per dimostrare le sue capacità ai Campionati Italiani Uisp che si svolgeranno dal 12 al 19 giugno a Calderara di Reno (Bologna), dove sarà impegnata nel singolo e in coppia proprio con Kevin Bovara.

Intanto il calendario del trofeo prosegue, sabato 9 giugno 2012 sarà la volta di Alex De Piazzi che ha ottime probabilità di salire sul podio in questa stimolante competizione che vede affrontarsi piccoli ma grandi atleti a livello internazionale.

Per i pattinatori della Diavoli Verde Rosa di San Benedetto Del Tronto intanto si infoltiscono gli appuntamenti, saranno infatti impegnati nell’ultima fase dei Campionati Regionali Uisp che si svolgeranno a Camerano il 9 giugno 2012.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 468 volte, 1 oggi)