MARTINSICURO – E’ iniziato lo sciopero dei dipendenti della Veco in seguito ai  provvedimenti di mobilità e cassa integrazione ordinaria adottati dalla proprietà delle fonderia. Dopo l’assemblea di ieri tra sigle sindacali e lavoratori, è stato proclamato lo sciopero ad oltranza e, sin dalle prime ore di questa mattina, è iniziato il presidio del piazzale antistante lo stabile produttivo. La direzione, alla luce dei fatti, sembra intenzionata domattina ad incontrarsi con i sindacati per cercare di risolvere questa situazione, che sembra farsi sempre più drammatica. Gli operai fanno sapere che comunque lo stato di agitazione andrà avanti ad oltranza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 493 volte, 1 oggi)