GROTTAMMARE – Prosegue il mistero in merito all’incendio che ha colpito il distributore Agip della Statale a Grottammare nella notte tra sabato e domenica.

Testimoni raccontano di aver intravisto un uomo sospetto che si allontanava rapidamente dalla pompa di benzina. La polizia, che ha effettuato tutti i rilievi necessari, ha già fatto partire le indagini sulla inquietante vicenda. Incredulo il gestore dell’area, Walter Lucci, che ha ripetuto a più riprese di non aver mai riscontrato problemi con alcuno.

Tuttavia, non è la prima volta, che dei piromani tentano di colpire il medesimo distributore. Lo scorso dicembre infatti, un altro atto vandalico aveva reso inutilizzabili quasi tutte le pompe di benzina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 740 volte, 1 oggi)