GROTTAMMARE – L’estate è alle porte, i primi caldi tanto desiderati stanno pian piano arrivando e si nota anche dall’affluenza di persone che passeggiano sul litorale grottammarese. Già da qualche tempo i lavori per la riqualificazione del tratto del lungomare zona foce Tesino nord è partita, e nella giornata del 31 maggio il sindaco Luigi Merli ci ha confermato la data prescelta dell’inaugurazione fissata per domenica 8 luglio.

“Sarà sicuramente un’area ricca di verde – afferma  Merli-. Abbiamo deciso di realizzare una sorta di palizzata con oleandri per eliminare la visuale del ponte, inoltre, pianteremo dei bellissimi pini marittimi. Ci saranno zone di ombra, in stile parco inglese, ma sul mare”.

La pavimentazione del nuovo vialone sul mare, terminata da qualche giorno, è  stata curata nel dettaglio con l’abbattimento delle barriere architettoniche ed è di un colore molto chiaro, che ricorda la sabbia.  Invece la pista ciclabile non sarà più caratterizzata dal classico colore verde, bensì da un azzurro intenso, esattamente in linea con la zona ancora più a nord inaugurata nell’estate 2011.

Per quanto riguarda l’area di piantumazione si parla di circa 5mila metri quadrati di area verde.

Il sindaco Merli ci  ha dato un’altra anteprima: nei pressi della zona foce torrente Tesino, in quel lembo di terra quasi a picco sul mare, oltre ad essere poste, delle nuove sedute di legno e piantumazioni arboree sarà, inoltre, realizzata una sorta di barriera, fatta di scogli naturali che oltre ad abbellire avrà la funzione di proteggere la scarpata della foce del fiume, proprio lì è prevista anche un’area verde attrezzata.

Merli conclude: “Nella giornata dell’inaugurazione il tema sarà quello delle stelle. La serata si svolgerà sul bordo più a est che si erge verso il mare e l’area sarà attrezzata per l’osservazione degli astri, ovviamente muniti di telescopio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.173 volte, 1 oggi)