3 tuorli

60 g di zucchero per le mandorle

120 g di mandorle pelate

120 g di zucchero

1 cucchiaio di Amaretto di Saronno

300 g di panna

90 g di albumi montati a neve salda

 

Bagnate le mandorle e cospargerle di zucchero. Fatele caramellare in un pentolino antiaderente

a fuoco basso avendo cura di prelevarle singolarmente, una volta imbrunite, e di disporle su un foglio di carta forno per fare freddare. Tritatele al coltello non troppo finemente. Montate i tuorli con lo zucchero, unite le mandorle tritate e l’Amaretto di Saronno. Aggiungere la panna e infine gli albumi montati a neve. Mescolate il tutto delicatamente con movimenti circolari dal basso verso l’alto. Versare il composto negli stampini (vanno bene quelli di alluminio usa e getta) e congelare. Decongelate il semifreddo 30 minuti prima di servirlo.

 

L’abbinamento

Un vino dolce ed intenso come il Passito di Pantelleria è perfetto per esaltare la dolcezza di questo dessert.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 807 volte, 1 oggi)