SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Entro giovedì la Regione si esprimerà in merito alla tormentata vicenda Bolkestein. La rassicurazione è arrivata direttamente dal Presidente Gian Mario Spacca, intervenuto martedì presso il Forum di Contrada San Giovanni di Porto d’Ascoli al seminario di Confindustria “Una demanialità senza senso per lo sviluppo turistico”.

Organizzato da Assobalneari e dalla Confindustria di Ascoli Piceno, il convegno non ha visto la partecipazione dell’Itb, che da anni conduce la medesima battaglia, e soprattutto del Comune di San Benedetto, ufficialmente non invitato, come comunicano dall’assessorato al Turismo.

Intendiamo convincere il Governo a riaprire la trattativa con l’Europa -ha proseguito il Presidente – affinchè vada incontro alle istanze delle imprese. Magari impegnando i nostri europarlamentari a presentare emendamenti in difesa dei concessionari. Lungo la costa marchigiana operano oltre 1600 imprese, che danno lavoro a 16 mila persone. Generalmente sono a conduzione familiare, motivo per cui vanno tutelate”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 385 volte, 1 oggi)