GROTTAMMARE – Musica, recitazione e arti figurative insieme per portare in scena le opere del celebre compositore ungherese Ferenc (Franz) Liszt. Prende il via questa settimana la terza edizione di Kinder Liszt, l’iniziativa culturale dedicata ai bambini della scuola elementare volta all’interpretazione della musica classica attraverso la pittura e il teatro.

Con la collaborazione della scuola primaria Giuseppe Speranza di Grottammare, il progetto ideato dalla Ferenc Liszt International Society guidato dalla presidente Graziella Castelletti, impegnerà i giovani artisti nella realizzazione di una serie di rielaborazioni pittoriche, basate appunto su alcuni componimenti scritti dal pianista ungherese che saranno poi oggetto di esposizioni nel prossimo ottobre nel durante della settima edizione del Concorso Pianistico Internazionale Premio Franz Liszt anch’esso organizzato dall’associazione grottammarese.

Insieme alla pittura, l’edizione 2012 si arricchirà con una rappresentazione mimica che i ventiquattro alunni della classe IV B porteranno in scena tra un esibizione e l’altra. “È un innovativo progetto che arricchisce il percorso didattico di questi bambini – spiega la presidente Graziella Castelletti – i quali hanno mostrato da subito grande un grande entusiasmo oltre a un’attiva partecipazione”.

I giovani allievi che prenderanno parte all’iniziativa sono: Cristina Acciarri, George Alerandru Pazitor, Lorenzo Alesi, Veronica Becchi, Lara Bellini, Rebecca Bernardini, Federica Bruni, Maria Bruni, Samuele D’Antonio, Gabriele Eli, Ilaria Gega, Gerardo Stefano Iannaccone, Francesco Kosti, Davide Martellini, Edoardo Neroni, Sofia Oddi, Melisa Orsolini, Davide Ottaviani, Andrea Pignotti, Alessia Romani, Giorgio Scagnoli, Giulia Spinozzi, Belen Natalia Chiara Vagnoni e Ilaria Voltattorni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 153 volte, 1 oggi)