GROTTAMMARE – Una nuova idea, una nuova azione, un’ideazione. Ed eccolo il risultato di mesi di lavoro, il punto di snodo di un progetto “IdeAzione: Tam Tam Giovani” nato per mettere in relazione le realtà associative del territorio e tutti i giovani.

Al Dep Art del Piazzale della stazione ferroviaria Grottammare il 1° e 2 giugno si terrà una due giorni dedicata a laboratori, concerti, Dj set, mostre e proiezioni con la partecipazione dei Centri di Aggregazione del Comune di Grottammare, il Centro Giovani Casa Colonica di San Benedetto del Tronto (dove si tenne il primo incontro sul progetto), l’Informagiovani di Grottammare, Vincenzo Merli con il progetto dei Cag di Grottammare Tam Tam virtuale, l’Unità di strada.

Sia venerdì che sabato si terrà un laboratorio di fumetto con Michele Bernardi  (disegnatore de La Pimpa)Maicol&Mirco, Marco Calcinaro, Rossano Piccioni e .

Le associazioni della zona, partner dell’evento avranno tutte un proprio spazio. “Questa è la caratteristica del Dep Art, l’autonomia delle associazioni al suo interno” commenta l’assessore alle Politiche Sociali e Giovanili Daniele Mariani.

Seguirà dalle 18 del 1° giugno il Dj set con lo special guest Kenzie Kenzei+Magenta Music Spray. “Diversi ragazzi- continua Mariani- si alterneranno e mixeranno la loro musica preferita” .

Mentre il 2 giugno, dalle 22, ci sarà il più imprevedibile dei Festival, lo ZapFest e Marco Mignini l’ideatore promette di apportare una nota di follia al Tam Tam, ma visto il numero di chitarristi, una cinquantina, forse sarà più di una nota. “Finalmente il debutto in terra natia” commenta il musicista e annuncia la presenza di Cesareo di “Elio e le Storie Tese”.

Alessandro Bruni delle Politiche Sociali provinciali insieme all’assessore Pasqualino Piunti che hanno presentato l’evento si ritengono soddisfatti e commentano: “ Dal 3 giugno ci metteremo di nuovo a lavoro per dare sempre più spazio alle innumerevoli idee dei ragazzi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 240 volte, 1 oggi)