CONTROGUERRA – La Questura di Teramo chiude per quindici giorni il Caffè del Viale a Controguerra. Il provvedimento, firmato dal Questore, è stato emesso a seguito di segnalazioni effettuate ai carabinieri  per la presenza nel locale di persone con precedenti penali. A seguito di verifiche e controlli, è emerso che il bar era frequentato da diversi pregiudicati, per cui è stato applicato l’art.100 del Tulps (Testo unico leggi di pubblica sicurezza) con la disposizione della chiusura del locale per quindici giorni. Il provvedimento è stato notificato al gestore del bar domenica 27 maggio dai carabinieri di Corropoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 427 volte, 1 oggi)