SAN BENEDETTO DEL TRONTO-Erano da poco passate le  ore 6,10 di domenica 27 maggio quando all’altezza del chilometro 387 della Statale 16, in zona Brancadoro, si è verificato un gravissimo incidente stradale.

Da una prima ricostruzione dei fatti, il 32enne C.A., alla guida di una Citroen C3 percorreva la Statale da nord a sud e per cause al vaglio della Polizia Stradale, perdeva il controllo del veicolo che si scontrava frontalmente con la Fiat Panda condotta dal 54enne T. G.  che giungeva dalla direzione opposta.

A causa del violentissimo impatto i due conducenti riportavano gravissime lesioni tanto che dopo il trasporto presso il locale Pronto Soccorso, i sanitari decidevano il trasferimento di C. A. in eliambulanza presso il nosocomio regionale di Ancona.

La statale, rimasta chiusa al traffico per circa due ore, ha causato notevoli disagi al traffico che è stato deviato nelle vie interne della città. Sul posto sono intervenuti  tre pattuglie della Polizia Stradale di San Benedetto del Tronto,  due ambulanze del 118 e una squadra dei Vigili del Fuoco per estrarre gli infortunati dalle lamiere contorte dei veicoli.

Le indagini veniva assunte e coordinate dal Comandante della Polizia Stradale di San Benedetto del Tronto  Marcello Ioannone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 7.243 volte, 1 oggi)