SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nasce la sezione sambenedettese del Nuovo Psi, che vedrà come coordinatore l’ex consigliere comunale Mario Narcisi. “I socialisti – afferma lui – ribadiscono il loro impegno riformista e liberale e intendono proseguire con fermezza il cammino intrapreso con la lista civica Coloriamo la Città, senza rinunciare alle motivazioni e agli obiettivi che si erano preposti”.

La presentazione del movimento avverrà sabato 26 maggio a partire dalle 18 presso l’Hotel Garden di viale Buozzi, nell’ambito dell’assemblea regionale del partito stesso.

“Dopo questa tornata elettorale – spiega il coordinatore regionale del partito Fabio Bennicredo che per noi sia giunto il momento di avviare una riflessione sulle importanti trasformazioni che si sono verificate nel quadro politico nazionale a seguito delle dimissioni del governo presieduto da Silvio Berlusconi; sulla situazione economica generale (con particolare attenzione per i condizionamenti europei) e sulle possibili evoluzioni degli scenari entro i quali, già dalle prossime settimane, saranno chiamati a muoversi i diversi soggetti della vita politica italiana. Abbiamo ritenuto opportuno legare questa riflessione a un evento importante e positivo: l’iscrizione di un nutrito gruppo di Socialisti di San Benedetto al Nuovo Psi e la forte integrazione della loro azione politica con quella delle locali strutture del Popolo della Libertà”.

Al meeting parteciperanno, tra gli altri, anche l’onorevole azzurro Remigio Ceroni (coordinatore regionale Pdl) e Antonino Di Trapani, coordinatore della segreteria nazionale del Nuovo Psi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 169 volte, 1 oggi)