SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamenti in serie, tra Concordia, Palazzina Azzurra e centro cittadino. San Benedetto accoglie per il terzo anno la Festa dei Bambini, l’iniziativa organizzata dall’associazione Città dei Bambini con il patrocinio del Comune e la collaborazione dei Comitati di Quartiere.

Un programma che ha già preso il via martedì scorso con lo spettacolo “Il magico mondo di Hamelin” e che proseguirà fino al 10 giugno.

Fulcro della manifestazione sarà la Palazzina Azzurra. Dal 26 maggio, fino al termine dell’evento, la struttura ospiterà i lavori dei bambini – della scuola Moretti – che hanno aderito al “Laboratorio di pittura bimbi”. Nel giardino della stessa, dalle 17 alle 20 del 26-27 maggio e 3 giugno, saranno previste per i piu’ piccoli attività di teatro e poesia dialettale, danza moderna, fiabe, yoga, saggi musicali e giochi senza quartiere. Ed ancora, negli stessi giorni, dalle 16.30 alle 17, per le vie del centro, gireranno i trampolisti di Arte Viva. Il 2 giugno infine, alle 10.30, raduno al Porto con la gita in barca col veliero Impersat, organizzata dalla Fortek Nautica.

“E’ una festa dal valore attrattivo forte, collocata in un periodo strategico per il turismo”, afferma l’assessore Margherita Sorge. “Sarà l’antipasto di un contenitore estivo molto ricco”. Tuttavia, anche la Festa dei Bambini ha dovuto fronteggiare la crisi economica: “Il Comune ci ha concesso 3 mila euro – dichiarano gli organizzatori – spenderemo solo per le medaglie e per il gelato in pineta. Per ilr esto abbiamo eliminato gadget e magliette. Sono un ricordo del passato. Abbiamo nutrito forti dubbi fino all’ultimo, poi abbiamo deciso di fare di necessità virtù”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 298 volte, 1 oggi)