Ingredienti per 4 persone
400 g di patate medie
300 g di spinaci surgelati
1 carota
100 g di piselli surgelati
1 cipolla bianca
3 cucchiai di grana grattugiato
2 uova
2 cucchiai di latte
350 g di passata di pomodoro
Basilico
Olio extravergine d’oliva, sale, pepe
Per friggere olio di semi di arachidi

Sbucciate le patate e lessatele in acqua salata; scolatele e passatele allo schiaccia patate raccogliendo il purè in un piatto. Lessate gli spinaci per pochi minuti, scolateli, fateli intiepidire, strizzateli e tagliuzzateli. Nella stessa acqua, fate bollire i piselli per 5 minuti. Tritate la carota e scottatela in acqua bollente per pochi minuti. In una padella dorate la cipolla tagliata e velo, unite gli spinaci, i piselli e le carote. Salate, pepate e fate cuocere a fuoco medio per 3 minuti. In una terrina incorporate al purè di patate le uova, le verdure, il grana e il latte. Mescolate il tutto e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate delle polpette del diametro di circa 2 centimetri. In una padellina cuocete la passata a fuoco vivo per qualche minuto. Aggiustatela di sale e addolcitela con un pizzico di zucchero. Friggete le polpette in abbondante olio d’arachidi per pochi minuti. Scolatele su carta assorbente e adagiatele in un piatto di fianco al sughetto di pomodoro. Guarnite con basilico fresco.
L’abbinamento
Un Prosecco di Valdobbiadente sostiene bene il sapore di questo piatto alleggerendo le note della frittura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.777 volte, 1 oggi)